Un percorso di rinascita all’interno del Centro storico di Palermo e non solo.

L’associazione ALAB nasce nel 2010 da un progetto di Pietro Muratore, attuale presidente, l’associazione ha lo scopo di creare uno spazio di iniziativa culturale che produca crescita di conoscenza, difesa e incentivazione dell’arte e artigianato, sia tra il pubblico che al suo interno.

I principi su cui l’Associazione fonda la propria costituzione sono la partecipazione attiva dei soci nella consapevolezza delle caratteristiche che distinguono l’opera artistica e artigianale dalla produzione industriale, valorizzando cosi un mestiere in cui si incontrano manualità, intelletto e del quale l’artigiano/artista vive l’intero ciclo di lavorazione.

L’artigianato artistico rappresenta una risorsa economica e produttiva fondamentale, forte di questa consapevolezza l’associazione ALAB ha avviato un percorso di rinascita all’interno del centro storico di Palermo, il logo ne è una testimonianza.

Una rete diffusa di micro economia che da una parte crea sviluppo e dall’altra svolge funzione di presidio in un territorio che rischia l’abbandono.
ALAB, galassia di cui fanno parte ad oggi circa ottanta laboratori e trecento soci, si propone così come motore propulsivo per la città svolgendo anche un compito sociale e culturale attraverso varie iniziative.

Un itinerario per i cittadini e per i turisti alla scoperta di quel che c’è di autentico. Essa sottolinea l’aspetto “deontologico” che si focalizza in alcuni principi importanti come correttezza, impegno e consapevolezza nel concetto di sostenibilità.

L’Associazione può stipulare convenzioni con Enti Locali quali ad esempio Comuni e le Regioni con i quali promuovere istruzione, formazione.

Leggi il nostro Statuto Alab

Alab